Diploma Accademico di Secondo Livello in Grafica delle Immagini con Indirizzo in Fotografia dei Beni Culturali

Presentazione

Il Corso di Diploma Accademico di Secondo Livello in Grafica delle Immagini, Indirizzo Fotografia dei Beni Culturali ha l’obiettivo di formare dei Fotografi professionisti in grado di affrontare il mondo del lavoro anche oltre l’apparente specificità della materia. Una figura in grado di sviluppare un percorso individuale applicato al più ampio panorama delle arti visive.

Il corso di studi ha lo scopo di offrire una preparazione teorica, metodologica e progettuale funzionale a formare una figura professionale bivalente quella del Fotografo / Comunicatore dei Beni Culturali. La varietà dell’attività didattica avvicina a differenti modalità e tecniche dell’approccio fotografico: dall’architettura alla ritrattistica, dalla documentazione all’analisi scientifica, dalla ricerca alla sperimentazione artistica, tutto a stretto dialogo con il mondo della grafica e dell’editoria, specifica importante dell’Istituto.

Aspetto fondamentale del corso di fotografia è l’accurato studio sul progetto del libro fotografico dal punto di vista teorico ed esecutivo. Ne sono riprova gli elaborati finali dei vari corsi e la tesi finale che vengono strutturati come prodotti editoriali completi.

Nell’arco dei due anni gli studenti hanno l’opportunità di dialogare con affermati fotografi ed artisti che condividono con gli allievi le loro significative esperienze e li guidano all’elaborazione di progetti individuali e di ricerca. A questo si aggiungono i workshop con alcuni tra i più autorevoli rappresentanti del mondo della fotografia. All’attività e alle esercitazioni in laboratorio, che si distingue per l’ampiezza dei materiali ed il valore delle attrezzature disponibili, si affianca un’intensa attività integrativa che si declina in seminari, conferenze, convegni e prevede anche la partecipazione a progetti di valenza internazionale.

Sbocchi e profili professionali

Gli studenti formati in ISIA, ognuno con la propria specializzazione, saranno così in grado di operare nel settore professionale ad ampio raggio o seguire un percorso artistico rispondente alle proprie attitudini.

La preparazione tecnica e culturale garantita dal corso di studi consente diverse possibilità di inserimento nel mondo del lavoro. Gli studenti formati in ISIA sono in grado di operare anche per Musei ed Istituzioni contribuendo al processo di indagine, conservazione e divulgazione del nostro Patrimonio visivo e culturale.

La fotografia stessa, d’altra parte, è un Bene Culturale che arricchisce e struttura in maniera profonda la conoscenza del nostro Patrimonio.

Coordinatrici

Paola Binante e Lucia Miodini.

Ammissione

Bando e modulistica relativi sono disponibili attraverso la pagina dedicata dell’Albo Pretorio.

Stage

Il percorso di studi prevede stage all’interno di studi professionali in Italia e all’estero con la possibilità di usufruire di borse di studio (Erasmus placement).

Servizi agli studenti

L’Ente Regionale per il diritto allo Studio di Urbino (ERSU) offre supporto economico agli studenti attraverso borse di studio, alloggi, ristorazione, trasporti, contributi alla mobilità internazionale.

Per usufruire di questi servizi è necessario presentare domanda nei termini stabiliti, generalmente all’inizio settembre.

I commenti sono chiusi.