Mauro Bubbico entra in AGI

Il nostro docente Mauro Bubbico è entrato a far parte dell’Alliance Graphique Internationale (AGI), l’associazione internazionale, attiva dal 1952, che riunisce i migliori grafici, designer e illustratori di 39 paesi, con l’intento di promuovere la qualità del graphic design nel mondo. Non soltanto un riconoscimento meritato, ma anche il segno positivo dell’attenzione verso uno sguardo progettuale che è ricerca, racconto e produzione del patrimonio identitario locale. Uno sguardo che Mauro porta nella sua didattica all’ISIA e che contribuisce in maniera sensibile alla definizione del nostro Istituto.

Un ringraziamento a Astrid Stavro, Armando Milani (presidente Agi Italia), Paolo Tassinari, Cinzia Ferrara (presidente Aiap) per una scelta lungimirante che ci vede entusiasti.
Jonathan Pierini

Mauro è nato a Montescaglioso, Matera, nel 1957 dove vive e lavora come grafico occupandosi di progettazione grafica per enti pubblici e aziende private. Tra i campi di intervento privilegia il design finalizzato all’educazione ambientale e sociale. Nel corso degli anni i suoi interessi, le ricerche sui luoghi e chi li abita, lo hanno portato alla definizione di un linguaggio grafico efficace e contemporaneo, adatto a raccontarli e a valorizzarli per favorirne lo sviluppo umano, economico e culturale.

Si è diplomato al corso di scenografia all’Accademia di Belle Arti di Firenze dove ha lavorato come grafico free-lance e illustratore presso agenzie e studi. In seguito, ha collaborato a Matera con Mario Cresci. Dal 1999 al 2006 è stato consigliere Aiap (Associazione italiana progettazione per la comunicazione visiva). È stato docente del Laboratorio di progettazione grafica alla Facoltà di Architettura, Politecnico di Bari. Dal 2007 è docente di Design della comunicazione visiva all’ISIA di Urbino.

I commenti sono chiusi.