E io non scenderò più…

con Elena Morando, a cura di Marcella Terrusi
12-15 maggio 2017, ISIA Urbino
aperto a tutti

Venerdì 12 maggio ore 14-18
Proiezione di The Eighth Step, un film di Elena Morando, produzione K-10 Martin Kunz Production.
A seguire tavola rotonda  con l’autrice, Elena Morando, la curatrice, Marcella Terrusi e gli studenti ISIA sulle tematiche del film.

Note di regia:
«Diceva il pittore Leonardo Da Vinci quanto potesse essere istruttivo osservare nelle macchie di un muro “invenzioni mirabilissime”, così in The Eighth Step, entrare dentro l’opera e indossarne l’abito fino a che calzi a pennello, è un gioco che è sempre ad incastro, in una continua animazione di oggetti inanimati, adattando il corpo alla forma che incontra e vedendo appunto, in quella forma, un nuovo paesaggio. Ogni step procede per associazione concettuale ma anche e soprattutto, per precisa scelta estetica e fotografica: rivelare lo spazio dove esso possa generare nuovo movimento e nuovi, inaspettati, paesaggi. A questo si associa la destrezza di agire dentro l’opera e di poter anche, preparare simultaneamente il movimento dal di fuori, allestendo in ogni dettaglio le scenografie, i costumi e le possibilità fotografiche. Destrezza che viene allenata dall’esercizio dello sguardo come unico motore possibile e che sostituisce completamente, in questo lavoro, la parola.»

Sabato 13 maggio ore 9-13 e Lunedì 15 maggio ore 9-18
Workshop con Elena Morando: Ed io non scenderò più…
Incontri di letteratura e arti visive: i poeti camminatori e le mappe poetiche. Il suono e la poesia veicolo di un viaggio geografico e intimo.

Elena Morando è una scrittrice e artista interdisciplinare. Del 2010 è la raccolta e opera prima di poesia “Mai più la parola cielo” edito da Aìsara, Cagliari, selezionato tra i dieci finalisti del Premio di poesia Mario Luzi 2011. Con “Vicino al cuore” ha vinto la borsa di studio Claudia Sbarigia, “Storie per il cinema”, Premio Solinas 2009. Ha scritto e diretto “L’Evidente Armonia delle cose”, vincitore del Concorso Avisa 2008 e prodotto dall’Istituto Regionale Etnografico di Nuoro nel 2010. Nel giugno luglio 2015 è stata ospite del 58° Festival dei due Mondi a Spoleto, aprendo la sezione Sconfinamenti con l’allestimento The Eighth Step.
Con The Eight Step – film production K10 – Martin Kunz è stata selezionata al Festival di Cannes 2016 nella sezione Short Film Corner. Nel 2016 ha pubblicato con Else Edizioni e l’artista Anke Feuchtenberger l’albo illustrato “Le Memorie della Menta Piperita”.

I commenti sono chiusi.