Inaugurata la mostra “La pietra racconta. Un palazzo da leggere”

ISIA Urbino, Galleria Nazionale delle Marche, Università di Urbino Carlo Bo.

 

Mercoledì 29 marzo, alla presenza di oltre 200 persone, è stata inaugurata la mostra “La pietra racconta. Un palazzo da leggere”, presso il Palazzo Ducale di Urbino, Galleria Nazionale delle Marche, mostra progettata dagli studenti e i docenti ISIA Urbino, con la direzione scientifica dell’Università di Urbino Carlo Bo.

“Si tratta della prima esposizione di questo genere realizzata fino ad ora in Italia – ha commentato con soddisfazione Il direttore della Galleria Nazionale delle Marche, Peter Aufreiter – che ha potuto essere realizzata in tempi brevissimi grazie alla collaborazione con ISIA Urbino e alla sinergia con l’Università degli Studi Carlo Bo”.

“L’ISIA ha potuto mettere in campo tutte le sue aree di competenza più specifiche, a partire dal design dell’identità, a quello ambientale, editoriale e tipografico, con un rilievo particolare alle tecniche più avanzate impiegate per la fotografia dei beni culturali che ha permesso di avere un corpus fotografico delle incisioni di assoluto pregio” – con queste parole ha caratterizzato il proprio intervento il direttore dell’ISIA di Urbino Leonardo Romei, il quale ha espresso un sentito ringraziamento a tutti i docenti e gli studenti che hanno partecipato, in tempi cosi limitati, alla ideazione e al progetto del percorso narrativo, dell’allestimento, del virtual tour, della comunicazione, del catalogo e del sito internet della mostra. I ringraziamenti si sono estesi al personale tecnico e amministrativo dell’istituto che ha reso possibile la realizzazione dell’evento, e al Presidente Ilvo Diamanti che anche in quest’occasione non ha fatto mancare il suo supporto e la sua presenza.

“Ancora una volta ci tengo a sottolineare l’eccezionalità e l’unicità del sistema Urbino e della sua capacità di far interagire le competenze più avanzate in ambito scientifico, tecnologico, progettuale e delle scienze umane” – queste le parole usate dal Presidente dell’ISIA per sottolineare l’importanza di un progetto in cui Istituzioni culturali e formative fondamentali per questa città hanno saputo creare una rete di collaborazioni che ha dato frutti evidenti.

Una ricostruzione della storia delle incisioni è stata tracciata nel suo intervento dalla professoressa dell’Università Carlo Bo, Raffaella Sarti, responsabile scientifica della sezione storica della mostra, che già dagli anni Novanta si occupa delle incisioni del Palazzo Ducale di Urbino. La professoressa ha brevemente illustrato la storia delle incisioni, le loro datazioni, la loro tipologia, dando esempi del tenore delle scritte e della loro importanza, nell’offrire uno strumento reale di ricostruzione della vita privata al tempo della corte rinascimentale dei Della Rovere.

“È partito tutto da un progetto di tesi”, così ha avviato il suo intervento Manuele Marraccini, ex studente ISIA che sulle incisioni e sugli studi della Sarti ha discusso la sua tesi di laurea in fotografia per i beni culturali (2015), sotto la guida del docente ISIA Angelo Raffaele Rubino, e il supporto dell’esperto del CNR, Matteo Dellepiane. Grazie al suo intervento si sono ricostruite le fasi iniziali grazie alle quali il progetto espositivo oggi realizzato ha trovato sostanza divenendo di fatto la mostra così come oggi i visitatori possono vederla. Prima di congedare i convenuti, Manuele ha presentato il sito ideato e realizzato dagli studenti e docenti ISIA Urbino e il Virtual Tour.

Gli invitati hanno poi potuto visitare la mostra per le sale del Palazzo Ducale.

La mostra rimarrà aperta fino al 21 maggio 2017.

Sito http://www.gallerianazionalemarche.it/palazzodaleggere/
Breve video https://www.youtube.com/watch?v=gVLyG6n42IU&feature=youtu.be

Credits

Peter Aufreiter
Direttore Galleria Nazionale delle Marche

Leonardo Romei
Direttore ISIA Urbino

Raffaella Sarti
Direzione scientifica e testi, Università Urbino Carlo Bo

REFERENTE RESPONSABILE DEL PROGETTO
Angelo Rubino

Manuele Marraccini

PROGETTO DI ALLESTIMENTO E COMUNICAZIONE
Marco Tortoioli Ricci

Pietro Amoruoso
Stefania Borasca
Veronica Gardinali
Marco Tomassoli

WEB E MULTIMEDIA
Matteo Dellepiane, CNR-ISTI Pisa
Valentina Rachiele

Alessandro Casciaro
Matteo Collina
Marco Crivellaro

ILLUSTRAZIONE
Sebastian De Bellis
Maria Chiara Moro

CATALOGO
Silvana Amato
Mauro Bubbico

Gloria Maggioli

FOTOGRAFIA
Veronica Marsili
Giada Rossi

FILM MAKER
Massimo Salvucci

VIRTUAL TOUR
Stefano Ciocchetti
Vanja Macovaz

3D
Danilo Salzano, Measure 3d

PROJECT MANAGER
Giuseppe Biagetti

Michele Battistuzzi

AMMINISTRAZIONE
Giuseppe Cuccaro

I commenti sono chiusi.