ISIA Urbino a Bruxelles

Lo scorso 20 aprile, la studentessa del triennio ISIA, Marta Fioravanti è volata a Bruxelles, in occasione della conferenza conclusiva del progetto SEFIRA, presso il Comitato delle Regioni, un organo consuntivo della Comunità Europea in materie di Cultura e Istruzione, Sviluppo Sostenibile, Politica Economica e Sociale e altro, composto da 344 membri, rappresentanti gli enti regionali e locali.

Il progetto SEFIRA, finanziato dall’UE e coordinato dall’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”, durato tre anni, si occupa dello studio delle politiche ambientali riguardanti l’inquinamento dell’aria, da un punto di vista interdisciplinare.

Alla conferenza hanno preso parte 70 rappresentanti delle istituzioni europee, regionali e governi locali, università, istituti di ricerca e organizzazioni della società civile, hanno partecipato scienziati, economisti e sociologi di tutta Europa.

Vi presentiamo alcune foto del lavoro di scribing e sintesi visiva fatto da Marta.

http://www.sefira-project.eu/

I commenti sono chiusi.