Studenti ISIA nell’Annual Illustratori 2016

Giovedì 7 aprile si è conclusa la Bologna Children’s Book Fair 2016, di cui la Mostra degli Illustratori rimane un riferimento fondamentale e quest’anno festeggia cinquant’anni: una collettiva che riunisce il meglio dei nuovi talenti a livello mondiale, selezionati ogni anno da una giuria d’eccezione.

Per l’edizione 2016 sono pervenuti lavori di 3191 illustratori da 61 Paesi, (nel complesso, 15955 tavole), numero record di partecipanti nella storia della Mostra.

A scegliere, gli illustratori Sergio Ruzzier (italiano, newyorkese d’adozione) e Taro Miura (Giappone), gli editori Francine Bouchet di La joie de lire (Svizzera) e Klaus Humann della tedesca Aladin Verlag, Nathan Fox illustratore e direttore del corso Visual Narrative presso la School of Visual Arts di New York.

Tre studenti ISIA Urbino, Giovanni Colaneri, Giulia Pastorino e Beatrice Schena, e un ex studente Daniele Castellano, sono stati selezionati.

Ormai da diversi anni ISIA Urbino ha un prestigioso Diploma Accademico di Secondo Livello in Grafica delle Immagini, Indirizzo Illustrazione, coordinato dalle docenti Chiara Carrer e Silvana Sola, oltre a corsi di illustrazione con validissimi professionisti anche al corso di Primo Livello in Progettazione Grafica e Comunicazione Visiva e a quello di Secondo Livello in Comunicazione, Design ed Editoria.

Giovanni Colaneri, serie: “A chi sci figlie (Di chi sei figlio?)” – collage, guazzo, matita e monotipo su carta, sovrapposizione digitale.

Giulia Pastorino, serie: “La Piazza”, pastelli a olio, grafica digitale

Beatrice Schena, serie: “Safari”, grafica digitale

I commenti sono chiusi.