Francesca Grilli, ex studentessa ISIA, partecipa al Padiglione Italia della 55ma Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia

vice versa è il titolo scelto dal curatore Bartolomeo Pietromarchi per il progetto espositivo del Padiglione Italia alla 55ma Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia, promosso dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali attraverso la Direzione Generale per il Paesaggio, le Belle Arti, l’Architettura e l’Arte Contemporanee.

vice versa propone un percorso espositivo composto da sette stanze, sette ambienti ognuno dei quali ospita due artisti in dialogo tra loro, dove il senso profondo di questa vocazione dialettica è manifestato dalle opere esposte.
La mostra diviene così un viaggio ideale nell’arte italiana di oggi e di ieri; un dialogo incrociato di corrispondenze, derivazioni e differenze, tra figure di maestri riconosciuti e artisti delle generazioni successive.

I quattordici artisti invitati sono:
Francesco Arena, Massimo Bartolini, Gianfranco Baruchello, Elisabetta Benassi, Flavio Favelli, Luigi Ghirri, Piero Golia, Francesca Grilli, Marcello Maloberti, Fabio Mauri, Giulio Paolini, Marco Tirelli, Luca Vitone, Sislej Xhafa.

Per ulteriori informazioni:
http://www.viceversa2013.org/site

 

Siamo lieti di annunciare la partecipazione di Francesca Grilli, come artista rappresentante del Padiglione Italia, ma anche ex studentessa ISIA (1997/2001).

 

Francesca Grilli si è formata all’Istituto d’arte di Bologna e all’Istituto Superiore per le Industrie Artistiche ISIA di Urbino. Nel 2005 ha inoltre, frequentato il Corso Avanzato in Arti Visive alla Fondazione Ratti di Como con l’artista Alfredo Jaar ed è stata in residenza presso la Rijksakademie van beeldende kunsten di Amsterdam, dal 2007 al 2008. Dal 2007 è parte del progetto Fies factory, supportato da Centrale FIES. L’artista ha avuto numerosi riconoscimenti, tra i quali il Premio Nuove Arti  indetto dal museo MAMBO di Bologna e dalla Fondazione del Monte, il premio Terna a Roma nel 2010, nel 2006 il Premio Internazionale della performance, Trento.

Francesca Grilli ha esposto le sue opere in numerose mostre personali e collettive, tra le personali di rilievo si segnala: The Conversation al museo MAMBO di Bologna nel 2010, tra le collettive le recenti: Corpus al Madre di Napoli nel 2012, Fold  presso Elgiz Museum of Contemporary Art di Istanbul nel 2011, Sleepover, Serpentine Gallery, Londra nel 2010 e Manifesta 7 – The rest f now, Alumix, Bolzano nel 2008. Numerose sono le partecipazioni ai Festival di performance: Drodesera Festival alla Centrale Fies / Trento, Mantica -Teatro Comandini / Cesena, DNA – Roma Europa Festival, UOVO Performing Art Festival / Milano, VIVA Performance LAB / MAXXI Museum in Cosenza, Tupp Festival / Uppsala, SW, Rencontres Choregraphiques / Paris.

I commenti sono chiusi.